L'ASCOLTO SPEGNE LA  MENTE E ACCENDE IL CUORE

.

Attraverso un’esperienza che parte dal corpo, strumento primario del mio lavoro, ho imparato a conoscermi meglio, a scoprire le mie forze e le mie debolezze, ho affinato il mio ascolto , la mia percezione. 

Lo shiatsu che pratico da piu’ di 20 anni  mi ha  mostrato quanto la relazione con l’altro sia fondamentale per il successo del trattamento, stimolandomi  a trovare e studiare  diverse modalità di comunicazione, ascolto e contatto. 

Ed è anche con questo intento di relazione che mi dedico agli allievi durante le lezioni di yoga, e durante  gli incontri over 60,  nelle quali viene proposta una pratica che seppur differente  si propone di insegnare  a  trasformare l'esperienza del lavoro corporeo da impegno energico a impegno intelligente . Questo è possibile attraverso un'attenzione consapevole e cosciente che aiuta a fare chiarezza sulla  relazione tra il corpo e la mente, a percepire il movimento del nostro respiro,  a percepire la pulsazione della vita; rimanere connessi col  nostro respiro ci permette di rimanere sintonizzati con la vita,  di stare in collegamento con essa.

Incontro il mondo dello Shiatsu nel 1993 e conseguo il diploma di Operatore Shiatsu nel 1996  presso l'Accademia Italiana Shiatsu Do di Milano.

Collaboro con diversi studi medici a Milano e continuo a seguire corsi e seminari di aggiornamento e approfondimento con diversi esperti dello shiatsu e della Medicina Tradizionale Cinese tra gli altri Mario Vatrini e Franco Bottalo.

Nel 1998 inizio a praticare Hata Yoga, incontro e seguo i più esperti insegnanti italiani dello Iyengar Yoga che mi affascinano con l'insegnamento dei loro precisi allineamenti nelle posizioni.

Ma la mia ricerca continua, mi piace sperimentare, sono curiosa e felice di imparare e così approdo alla meditazione Vipassana e all'Anusara Yoga che con i suoi insegnanti mi accende nuovi stimoli, frequento l'Immersion e il Teacher Training con Piero Vivarelli, Alessandra De Pampero e Andrea Boni.

Ho frequentato per tre anni un corso di Antiginnastica con Nicoletta Negri che mi ha insegnato un approccio delicato con il corpo, fatto di piccole attenzioni e movimenti che permettono di accedere ai muscoli a noi più sconosciuti, esercizi che a secondo del bisogno dell'allievo integro nella pratica dello Yoga.

Il mio  approccio eclettico, non irrigidito su una scuola in particolare, mi permette di  apprendere dai diversi stili quello che reputo utile per perseguire il mio scopo nella vita e nell’insegnamento .

Preferisco  accompagnare le persone verso questo percorso di consapevolezza attraverso un lavoro individuale o composto da piccoli gruppi.

La mia formazione è sempre in evoluzione, tutt'ora continuo a praticare con i miei insegnanti e a frequentare seminari di diverse discipline che mi accompagnano nell’approfondimento, nello studio e nella sperimentazione che continua a rendermi curiosa e interessata. 

Ringrazio tutte le mie Maestre e i miei Maestri per tutti i loro insegnamenti ma in   particolare ringrazio i miei Allievi e i miei clienti  shiatsu che mi danno occasione di continuare a imparare.

Faccio fatica a fermarmi in un solo luogo, ma, in questo continuo movimento, ho trovato la mia stabilità.